12 - Piastrelle da esterno

Le piastrelle per terrazze, balconi e scale esterne, sono resistenti ai fattori meccanici, chimici, antiscivolo e alle variazioni di temperatura. Tutte sono prodotte in gres porcellanato.

Affinché la superficie rivestita sia estetica è necessario scegliere la giusta dimensione e consistenza della piastrella.

Se ci interessano dimensioni e bordi uguali, vale la pena sceglierle rettificate e utilizzare fughe stuccate con una larghezza di circa 2 mm, in modo che le articolazioni non siano visibili. Più piccola è la piastrella più giunti e fughe ci sono, dove si accumula piu’ polvere e sporco. Ecco perché le piastrelle dei formati piu’ grandi si utilizzano sempre più spesso. È facile tenerle pulite e gli oggetti collocati su di esse, come i mobili sulla terrazza, sono molto più stabili.

Affinché le nostre piastrelle funzionino come previsto e senza danni dovuti all’uso, per il loro assemblaggio dovrebbero essere utilizzati solo materiali di buona qualità. La qualità della colla e dei giunti, che rimane un materiale di finitura molto importante, non è priva di significato.

Le piastrelle ben rifinite dureranno per anni.

Le piastrelle destinate a scale o porticati esterni devono avere il coefficiente di antiscivolosita’ di R10.